CALCIO DI SICILIA – Palermo, confermati i domiciliari a Zamparini: “Sono una persona onesta e perbene”

0
350
Maurizio Zamparini

Il commento di Maurizio Zamparini sulla vicenda

Respinto il ricorso contro il provvedimento di arresti domiciliari disposto dai giudici di Palermo per Maurizio Zamparini, ex patron rosanero accusato tra l’altro di falso in bilancio e autoriciclaggio. E’ quanto stabilito dalla Corte di Cassazione. Alla U.S. Città di Palermo S.p.a., persona giuridica, è stato contestato l’illecito amministrativo che deriva dal presunto reato di autoriciclaggio commesso da Zamparini. Nell’ipotesi della Procura Zamparini si sarebbe sistematicamente servito della Mepal S.r.l., società nata per la commercializzazione dei prodotti rosanero di cui era l’amministratore di fatto, come di una sorte di “cassaforte” per mettere al riparo le disponibilità correnti della società dalle procedure esecutive dell’Erario, nei cui confronti il club era esposto per milioni di euro fino al 2017. Per rendere possibili tali spostamenti di denaro, sarebbero stati simulati dei finanziamenti verso la Mepal S.r.l., ceduta per 40 milioni a una società con sede in Lussemburgo, la Alyssa, che, per i pm sarebbe comunque sempre riconducibile a Zamparini. Secondo la Procura il valore del marchio sarebbe stato nettamente inferiore e la sopravvalutazione avrebbe consentito di creare una sorta di riserva monetaria poi reimpiegata per ripianare il bilancio in rosso di 27 milioni di euro della U.S. Città di Palermo.

“Questa resterà una storia di vergogna per una città che così ha corrisposto la passione e l’amore che ho dato assieme ai miei soldi regalati e profusi per i rosanero – dice Zamparini – Mi ritengo un imprenditore capace o onesto. Ho dovuto dare la società in mano a persone che mi aiutavano: Foschi e Sabatini. Il grande mio errore non è stato sbagliare allenatori ma dirigenti. Lascio il Palermo e sono molto stanco, questo ultimo anno e mezzo mi hanno dipinto come non sono. Sono un imprenditore di grande livello. Viviamo in un mondo fatto di pochi valori, senza cuore. Sono una persona perbene, che può fare degli errori come tutti”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***