MARINO: “Palermo, nessun rimpianto. Mi aveva contattato il Trapani…”

2
1417
Pasquale Marino

La mancata iscrizione del Palermo in Serie B costringe l’allenatore ex Catania Pasquale Marino a tornare alla ricerca di nuova sistemazione in panchina. Ne parla ai microfoni di tuttomercatoweb.com. Riportiamo un estratto dell’intervista:

“Ho battuto il record dell’era Zamparini (sorride, ndr). Ma non ho rimpianti, ho fatto una scelta che mi sentivo di fare. Se avessi avuto una squadra magari avrei fatto una valutazione più attenta. Non avrei rifiutato il Palermo, ma avrei fatto più attenzione. Nessun rimpianto. Mi dispiace per i dipendenti, i tifosi per tutta la situazione surreale. Io aspetto, non posso fare diversamente. Se dopo la mancata iscrizione del Palermo potevo andare a Trapani? C’è stato qualcosa, qualche contatto. Ma niente di più”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

2 COMMENTI

  1. Marino,a Catania sai come chiamano la tua faccia:”Faccia di maccu”Non parlare più perché più la giri e più puzza.Basta vai a quel paese e non ci rompere più i cabasisi😡😡😡🤮🤮

  2. Mister Marino lei non si abbassava a scendere di categoria vero? Neanche se la squadra si chiamava Catania vero? La squadra che la fatta diventare allenatore. Ricorda? Le auguro di stare un po di tempo fermo.. Così magari in futuro avrà meno pretese.. E gli ricordo che semmai il Catania salisse in B.. L’anno prossimo non ci passi neanche dalla strada di Catania se non come vacanzieri…. Nello stesso tempo le auguro tante fortune. Ma lontano da Catania…..

Comments are closed.