SCIENZA (all. Monopoli): “Entusiasmo, adrenalina pura. 4-2 al Catania nell’album dei miei ricordi più belli”

0
588

Tutta la soddisfazione del tecnico biancoverde Giuseppe Scienza, a conclusione della patita vinta contro il Catania. Ecco le parole di Scienza in sala stampa evidenziate da TuttoCalcioCatania.com:

“Stiamo crescendo, c’è molto entusiasmo, adrenalina pura. La squadra si sta ritrovando fisicamente e come idea di gioco. Siamo andati a prenderli altissimi, correndo tanto. E’ quello che voglio sempre dalla squadra. Sono però arrabbiato perchè avremmo dovuto chiudere prima la partita. Contro una squadra che ha un giocatore come Lodi sulle palle inattive, non puoi permetterti di tenere il fuoco vivo. Bisogna spegnerlo, se no diventa un problema. E’ l’unico rammarico che ho. Per il resto questa giornata la inserisco nell’album dei ricordi più felici da allenatore. E’ stata una delle partite più belle da quando alleno a Monopoli”.

“I gol del Catania? Bruttissimi, evitabili. Il Catania è forte di suo, se gli regali due reti così non va bene. Ma ero abbastanza tranquillo perchè ho visto voglia di non mollare mai. Avevamo solidità, gamba, energia e tante soluzioni che potevano da un momento all’altro venire fuori. Mi aspettavo che il Catania fosse a corto di energie, per tutto il secondo tempo abbiamo attaccato la linea difensiva etnea, finchè ha ceduto. Bravi gli attaccanti ad attaccare la profondità.

“E’ stato bello rimontare con carattere e cuore. Primo tempo molto buono e ripresa straripante. Volevo spingere fino alla fine, trascinando il pubblico. Secondo me c’è ancora tanto da migliorare e scoprire in questa squadra. Noi dobbiamo essere ambiziosi e coraggiosi. Anni fa ricordo che vincemmo 5-0 col Catania e perdemmo malamente a Siracusa la partita successiva, non lo dimentichiamo. Questo è un campionato difficile. Il Catanzaro ha perso, il Potenza ha pareggiato. Non è che vai a Picerno ed è facile. Sono tutte gare durissime, è un torneo devastante. Spero che saremo in grado di dare fastidio anche al Bari”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***