CASO MERIDI: focus dei Commissari sul contratto preliminare d’affitto

0
924

Si attendono novità sul fronte Meridi. La Procura insiste sulla dichiarazione di fallimento, spingono sullo stesso versante i creditori che da tempo battono cassa, ma il Tribunale di Catania si é riservato alcuni giorni di tempo per decidere e sembra disposto ad ammettere la società all’amministrazione straordinaria. I Commissari valuteranno il da farsi, concentrando soprattutto le attenzioni sul contratto preliminare d’affitto dei punti vendita Forté che Apulia Distribuzione verserebbe mensilmente alla Meridi. Bisognerà valutare l’effettiva capacità di ripresa dell’attività nel tempo, incognita costituita da una massa debitoria elevata. Proprio in considerazione di tale aspetto, Procura e creditori si oppongono con fermezza alla procedura di amministrazione straordinaria. I prossimi giorni saranno molto importanti per la Meridi ma, soprattutto, per il futuro di tanti lavoratori che stanno vivendo un incubo. La palla passa al Tribunale ed ai tre Commissari nominati, chiamati a decidere sulla delicata vicenda.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***