CALAIO’: “Mi auguro di fare il dirigente in un club come il Catania”

0
453
Emanuele Calaiò

Sta frequentando il corso di Direttore Sportivo a Coverciano. L’ex attaccante del Catania Emanuele Calaiò, dopo avere appeso le scarpette al chiodo, spera di riuscire a fare la differenza anche in questo settore. Ne ha parlato ai microfoni di tuttomercatoweb.com:

“E’ importante fare subito qualcosa dopo la fine della tua carriera. Quando finisci e stai a casa dopo una vita in cui sei stato abituato ad andare al campo di allenamento ogni giorno non è semplice ritrovarti a casa sul divano. E’ deleterio. Io conosco il calcio, ho iniziato col calcio e voglio finire allo stesso modo. Salernitana? Io ho smesso di giocare cinque mesi fa e appena concluso il percorso il direttore Fabiani – che ringrazio al pari di Lotito e Mezzaroma – mi ha dato un ruolo importante che è quello di responsabile del Settore Giovanile. Io insieme ad Alberto Bianchi gestiamo tutto il Settore Giovanile, dalla Primavera ai ragazzini. E’ questo è un ruolo di responsabilità importante. Lavoriamo coi ragazzi, per farli crescere e con l’obiettivo di lavorare poi in futuro con i grandi”.

“Vorrei innanzitutto mettere a disposizione degli altri passione e competenza anche da dirigente. Vorrei diventare dirigente ad alti livelli in Società dove sono stato bene, club come Parma, Catania, Siena, Napoli o Genoa. Mi auguro di arrivare a fare il dirigente in una di queste società che sono molto importanti”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***