CATANIA: febbraio vicino alla conclusione, il punto in vista di Ternana e Picerno

0
369

Mancano pochi giorni alla conclusione del secondo mese del nuovo anno solare. Il confronto di domenica con la Ternana e quello fissato per il mercoledì della settimana prossima in quel di Potenza contro il Picerno archivieranno un febbraio che ha fatto registrare finora al Catania una vittoria, due pareggi ed una sconfitta. Mese iniziato nel peggiore dei modi, con il morale sotto i tacchi dopo le parole dell’ex Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco che hanno creato allarmismo nella squadra. Lo 0-2 al cospetto del Monopoli è stato la sintesi di un momento di smarrimento totale del Catania.

Poi, attraverso la nomina del nuovo A.D. Giuseppe Di Natale, qualcosa è cambiato riavvicinando la gente allo stadio e restituendo un pò di fiducia al gruppo, che ha prontamente risposto andando a vincere su un campo sempre difficile da espugnare, il “Menti” di Castellammare di Stabia che ospita le partite della Cavese (formazione mai sconfitta in trasferta nella storia del Catania, ndr). Successivamente sono arrivati due pareggi consecutivi, lo 0-0 che ha qualificato la Ternana in finale di Coppa Italia Serie C ed un nuovo pari a reti inviolate, stavolta contro la capolista Reggina. Prestazioni in crescendo e Catania, adesso, in cerca di punti estremamente importanti per chiudere il mese in bellezza e proiettarsi verso marzo con rinnovate motivazioni.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***