SPOLLI: “Campionato? Cose molto più importanti a cui pensare, dobbiamo essere responsabili”

0
88
Nicolas Spolli

L’ex difensore del Catania Nicolas Spolli ai microfoni del canale ufficiale del Crotone, squadra in cui attualmente milita:

“Si tratta di un momento molto triste per tutti, ma bisogna adattarsi e soprattutto è importante restare a casa. Noi come giocatori, ma soprattutto come persone, cerchiamo di essere da esempio per far passare il messaggio che la gente deve rimanere a casa perché ad oggi è l’unico ‘vaccino’ per sconfiggere il virus. Il nostro pensiero è per i dottori, gli infermieri e tutti coloro che ogni giorno lottano per salvare vite umane. Bisogna pensare a chi purtroppo non c’è più, alle loro famiglie, e bisogna essere responsabili in questo periodo perché penso che la responsabilità sia la prima cosa. Pensare ad una ripresa o ad uno stop del calcio credo che non sia questo il momento per parlarne, sinceramente ci sono altre cose molto più importanti a cui pensare”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***