BIAGIANTI – BUCOLO: oltre il calcio, birra e amore per Catania

0
1607

Militano in squadre diverse ma, nonostante la “separazione” forzata nella sessione invernale del calciomercato, Marco Biagianti e Saro Bucolo sono uniti più che mai. Il trasferimento di Bucolo alla Sicula Leonzio è stato tutto sommato indolore per il giocatore classe 1988 che ha preferito rimanere nei pressi della “sua” amata Catania piuttosto che sposare il progetto Potenza. Da qualche tempo i due centrocampisti, catanese d’adozione il primo e di nascita il secondo, hanno deciso di avviare un’attività di birreria di produzione artigianale made in Sicily, rigorosamente con marchio Elefante.

“Due ragazzi già uomini, Marco e Saro – si legge sul sito 729beer.com hanno scelto di esprimere un profondo senso di vita attraverso un’ottima e nuova birra, gustosa come il pane che sa di radice culturale comune e spumeggiante come un’amicizia ormai robusta, nata anni addietro nella fatica sportiva e “lavorata” con passione e pazienza. Per ogni goccia di sudore versata sul rettangolo verde – si son detti una sera sorseggiando un nuovo pensiero e consumando un panino – coltiveremo altrettanto lavoro e poi attenderemo la fermentazione del nostro sogno. L’amicizia che ci lega avrà i colori vividi della nostra bevanda”.

Lavoro alternativo al calcio in un contesto in cui, a prendere il sopravvento, è l’amicizia vera andata consolidandosi nel tempo – cosa sempre più rara al giorno d’oggi – ed il legame profondo con Catania.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***