CORONAVIRUS IN SICILIA: guarito nella nostra regione, bergamasco si tatua Isola sul corpo

0
565

Ha mantenuto la promessa Ettore Consonni, 61enne bergamasco finito in terapia intensiva all’ospedale di Bergamo risvegliandosi dal coma dopo 23 giorni a Palermo, causa mancanza di posti nelle strutture ospedaliere del Nord. Proprio in Sicilia è guarito dal Coronavirus, ritenendosi miracolato. Aveva giurato che si sarebbe tatuato l’Isola sul corpo. Detto, fatto. Sul torace di Consonni campeggia una cartina della Sicilia. Bel gesto di riconoscenza verso i medici dell’ospedale Civico a cui disse “Voi mi avete resuscitato”. Ed è anche il segno che un’Italia veramente unita, da Nord a Sud, è possibile.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***