LEGA PRO – AIC: muro contro muro, cosa succederà nel fine settimana?

0
427

L’Assocalciatori ha confermato lo sciopero nel fine settimana per il campionato di terza serie. Nessuna interlocuzione con la Lega Pro, il cui massimo rappresentante Francesco Ghirelli non intende fare dietrofront ritenendo valide le ragioni che hanno portato alla tanto discussa riforma sulle liste. Intanto la stessa Lega ha comunicato che chi non scenderà in campo subirà la sconfitta a tavolino per 3-0. Chiaro che siamo in presenza di un braccio di ferro tra le parti. L’AIC non ci sta ad accettare le attuali regole del gioco in Serie C, sostenendo che la nuova norma abbassi il livello tecnico del campionato e non valorizzi i giovani. Ghirelli però non molla e va avanti per la sua strada, sicuro che sia quella giusta per consentire alle società di risparmiare e rendere il sistema sostenibile. Cosa succederà, a questo punto? Situazione spinosa, con il rischio di provvedimenti drastici se non si troverà un punto d’incontro.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCATANIA: vicina la presentazione di sponsor e maglie
Articolo successivoTORRE DEL GRIFO: nuova seduta pomeridiana, martedì la rifinitura
Livio Giannotta
"Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente". Parole del grande scrittore tedesco Johann Wolfgang Von Goethe che mi hanno spinto all'ideazione di 'TuttoCalcioCatania.com'. Un progetto che parte da lontano e si pone l'obiettivo di fare informazione responsabilmente e consapevolmente. Direttore della testata giornalistica catanese e "stakanovista editoriale", mi avvalgo del contributo di un gruppo di lavoro brillante e motivato che opera seguendo principi di lealtà e correttezza.