PAGLIARA: “Spero che le mie idee diventino parte di un progetto comune, Catania è la mia città”

0
836

Proseguono interlocuzioni con la Sigi, ma Fabio Pagliara fa alcune precisazioni via social:

“Nessun contratto di cui parlare, non c’è da essere “vicini” o “distanti” come se ci fosse una trattativa o delle parti sedute a un tavolo. Le mie idee su come andrebbe pensato lo sviluppo di una Società di calcio, oggi, sono sempre le stesse e non sono e non possono essere oggetto di trattativa: continuo a pensare e sperare che diventino parte di un progetto comune. Con l’amico Avv Giovanni Ferraù abbiamo pranzato tra amici e ci siamo confrontati e abbiamo parlato a lungo, di tante cose, anche di Catania, ovviamente. Ci accomuna un amore. E Catania è la mia Città, in fondo. Ci vengo sempre volentieri”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***