SERIE C: il Consiglio Federale ha deciso, Bisceglie e Foggia parteciperanno al prossimo campionato

0
848
Figc

Si è concluso il Consiglio Federale. A seguito dell’illecito sportivo contestato a Bitonto e Picerno per la gara del 5 maggio 2019, i posti vacanti sono stati occupati da Bisceglie e Foggia. Notizia ripresa da tuttomercatoweb.com. I biscegliesi vengono riammessi in Serie C dopo la retrocessione d’ufficio del Picerno all’ultimo posto della classifica dello scorso campionato, mentre i satanelli sfruttano la mancata promozione del Bitonto, penalizzato di 5 punti e quindi secondo nella graduatoria del Girone H di Serie D 2019-2020. Niente da fare per il Rende, che aveva sperato nella riammissione.

Applicando la sentenza della Corte Federale di Appello con le sanzioni per i Club Az Picerno e Bitonto – si legge nel comunicato FIGC – il Consiglio Federale ha proceduto all’unanimità di indicare le società Bisceglie e Foggia quali titolai dell’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, tenendo presente il principio dello slittamento della classifica e il posizionamento al primo posto in classifica della seconda classificata nel girone H di Serie D. Alle due società sono stati dati 10 giorni per finalizzare le procedure di ammissione, che saranno poi prese in esame dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali sportivi-organizzativi”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***