GHIRELLI (Pres. Lega Pro): “Ecco perchè non si poteva rinviare Catania-Ternana. Eleven Sports, in caso di problemi si apre la partita delle tv locali…”

0
477
Francesco Ghirelli

Anche Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro, è intervenuto nel corso della trasmissione televisiva ‘Corner’, su Telecolor. Si è parlato anche del mancato rinvio del match Catania-Ternana e del caso Eleven Sports:

“Le partite devono essere disputate rispettando il protocollo sanitario. 19 gare le abbiamo gestite mettendo buon senso e grande senso civico da parte dei presidenti nonostante i costi e disagi. Questa è una situazione di precarietà che dobbiamo gestire. La partita del Catania con la Ternana non è stata posticipata a giovedì perchè, essendo un gara infrasettimanale, presuppone che poi tutta la catena delle gare successive abbia un ulteriore elemento di spostamento. Questo creava un disordine ulteriore in un campionato che già ha un problema enorme dal punto di vista del funzionamento complessivo. Rinviare le partite, in generale, significa ulteriori tamponi e costi. Al ministro Spadafora ho chiesto un intervento economico-finanziario per sostenere la Serie C, altrimenti tra dicembre e gennaio il rischio del collasso di alcuni club è reale”.

“Eleven Sports? Io da domenica sono in silenzio totale su questa vicenda. Basta con le parole e le scuse, basta con i risarcimenti. Mi si presenti rapidamente un progetto concreto, a partire dal fatto che domenica le partite si DEVONO vedere. So che c’è stato un attacco hacker durissimo, rivolto prima alla piattaforma Eleven e poi all’altra, però mi chiedo se fossero state difese che cosa sarebbe successo rispetto a questo. Attendo delle risposte, valutando solo gli atti che saranno compiuti”.

“La Ternana vuole acquistare i diritti televisivi per trasmettere le partite in un canale riconducibile al club rossoverde? Ho passato la proposta all’ufficio legale per vederne le modalità, a primo impatto qualche problema c’è perchè intervenire con i legali sul piano nazionale crea un problema e c’è il contratto relativo a Eleven. Se dovesse determinarsi un problema con Eleven, è evidente che si apre una partita che riguarda le televisioni locali“.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***