GOLFO: dalla gavetta con la Pianese al Parma, il Catania incrementa la batteria degli esterni

0
1285

Il Catania ha sciolto le riserve sul giocatore che andrà ad incrementare la batteria degli esterni offensivi a disposizione di Peppe Raffaele. Il tecnico barcellonese ritrova ai propri ordini Francesco Golfo, il quale si trasferisce in rossazzurro a titolo temporaneo dalla Juve Stabia via Parma.

Il ventiseienne Golfo si è formato calcisticamente lontano dalla nativa Sicilia, precisamente tra le fila della Pianese di Piancastagnaio. Siamo in Toscana, alle pendici del monte Amiata, dove il giovane Golfo disputa sette campionati tra i dilettanti realizzando complessivamente 56 reti. Le ottime prestazioni attirano le sirene del Parma, che nell’estate 2018 decide di contrattualizzare il ragazzo e spedirlo in prestito al Trapani.

Contribuisce al salto di categoria della squadra allenata da Vincenzo Italiano con 5 reti in 19 presenze poi, dopo aver debuttato in Serie B con la maglia granata all’inizio della stagione successiva, si trasferisce dapprima al Potenza allenato da Peppe Raffaele (11 presenze e 1 gol) e in seguito alla Juve Stabia (13 presenze e 1 gol).

Giocatore dal fisico minuto (alto 165 cm) agisce solitamente nel ruolo di ala sinistra, anche se può adattarsi a giocare sulla corsia opposta o come seconda punta. Dotato di velocità di passo e abilità nel dribbling, non disdegna accentrarsi al fine di chiudere l’azione con una giocata personale. Il suo approdo rappresenta una più che valida alternativa ai giocatori di fascia già presenti in organico.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***