FUTURO CATANIA: dalle transazioni debitorie all’iscrizione al campionato, la deadline del mese di giugno

0
1080
Catania Calcio, Torre del Grifo Village

Accordi transattivi da raggiungere, interlocuzioni con potenziali investitori da definire, squadra da iscrivere al campionato e un futuro tutto da decifrare. Si può riassumere in questo modo il momento del Catania, alle prese con impegni economici da rispettare e una stagione tutta da programmare. Giugno è ormai alle porte e con esso uno scadenzario a cui la SIGI deve andare incontro per garantire la continuità gestionale del club.

In primo piano vi è l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, il cui termine perentorio è stato fissato dal Consiglio Federale della FIGC al 28 giugno. La comunicazione alla Co.Vi.So.C dell’Indicatore di Patrimonializzazione (PA) entro il 31 maggio rappresenta un passaggio intermedio della produzione degli adempimenti necessari ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per la stagione 2021-22.

In settimana sono attese risposte riguardo alle interlocuzioni portate avanti dalla SIGI con potenziali investitori interessati al Catania e si attendono novità anche sul fronte dei creditori istituzionali: Agenzia delle Entrate e Comune di Mascalucia. Per giovedì 3 giugno alle ore 16:30 è stato convocato il Consiglio Comunale che avrà come ordine del giorno l’approvazione del Regolamento Comunale per le Entrate con il Catania “spettatore interessato” della delibera.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***