TACOPINA – SPAL, parole già sentite a Catania: “Modello Atalanta, tifosi incredibili…”

0
2667

Tifosi della SPAL fiduciosi in vista dell’acquisizione del club da parte di Joe Tacopina, che dovrebbe avvenire formalmente ad agosto. L’avvocato italo-americano parla già da proprietario della società ferrarese, un pò come fece sotto l’Etna, quando però la trattativa non si concretizzò dopo lunghi mesi di chiacchiere, sorrisi e proclami. Attraverso alcune interviste concesse alla stampa ferrarese, notiamo alcuni passaggi che ricordano quanto veniva preannunciato a Catania.

Ad esempio, a Il Resto del Carlino, si parla dello sviluppo di un eventuale ‘modello Atalanta’: “Il mio obiettivo è riportare la Spal in Serie A e poi ai livelli degli anni sessanta. Se guardo a quello che ha fatto l’Atalanta e penso allo stadio Mazza, alla base dei tifosi e al settore giovanile ottimo che già ci sono, mi dico: non ci sono ragioni per non fare come l’Atalanta”. Ricordiamo anche le parole d’amore verso i tifosi del Catania e la bellezza della città etnea. Le stesse dichiarate a estense.com, ovviamente però riferite alla tifoseria della SPAL: “I tifosi della Spal sono semplicemente incredibili. I posti allo stadio sono quasi 20mila e prima della pandemia venivano riempiti quasi tutti in ogni partita. Si tratta di una città dalla straordinaria bellezza, che è patrimonio mondiale dell’Unesco e che porta con sé in ogni angolo i colori biancazzurri. E li senti davvero entrarti dentro“.

Nella sponda rossazzurra della Sicilia, nonostante la firma del contratto preliminare d’acquisto, l’operazione non è andata in porto. Adesso Tacopina ci prova con la SPAL sulla base di 16 milioni di euro. Poco importa per il Catania, che non riparte dall’ex Bologna e Venezia ma è chiamato a dare certezze per consolidare il presente e programmare il futuro.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***