VERSO CATANIA-BARI: quando la squadra di Mihajlovic calò il poker

0
655

27 Febbraio 2010. Una delle più belle vittorie del Catania contro il Bari allo stadio “Angelo Massimino”. 4-0 il risultato finale che porta la firma di Ricchiuti, Llama, Morimoto e Martinez. La squadra di Mihajlovic continua a risalire la classifica verso la salvezza.

Già al 4’ i rossazzurri passano in vantaggio: Ricchiuti scambia con Izco sui venti metri e lascia partire una rasoiata su cui Gillet non può nulla. Angolino basso e vantaggio.  Al 40’ Llama costruisce un contropiede da capolavoro: parte veloce, poi si accentra e va col sinistro: palla calibrata sul secondo palo, Gillet è battuto. Il Bari comincia la ripresa con piglio diverso. Maxi Lopez, però, sbaglia un appoggio comodo sotto porta dopo l’ennesima cavalcata di Llama.

I galletti hanno l’occasione per riaprire tutto: Capuano allarga troppo il braccio e intercetta un pallone di Rivas in area. Il rigore di Barreto, però, è sul palo: la porta sembra stregata. I pugliesi non demordono e si riversano nella metà campo avversaria. Ma sono ancora i padroni di casa a trovare la via della rete. Morimoto scatta in posizione regolare, Izco lo serve su un vassoio d’argento e il 3-0 è in cascina. Il Bari è irriconoscibile, ma nemmeno troppo fortunato. Il Catania para tutto con Andujar e, sull’ultima penetrazione, Martinez calcia benissimo verso la porta avversaria: il poker è servito. Per Mihajlovic è il diciottesimo punto sulla panchina del Catania.

TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 4’ Ricchiuti, 40’ Llama, 81’ Morimoto, 91’ Martinez

CATANIA (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Terlizzi (81’ Augustyn), Capuano; Izco, Biagianti, Ricchiuti (59’ Delvecchio), Martinez, Maxi Lopez (72’ Morimoto), Llama. A disposizione: Kosicky, Potenza, Bellusci, Ledesma. All. Mihajlovic

BARI (4-4-2): Gillet; Belmonte, A. Masiello, Bonucci, S. Masiello; Alvarez (80’ Sestu), Gazzi (80’ Donati), Almiron, Koman (46’ Rivas); Castillo, Barreto. A disposizione: Lamberti, Stellini, Diamoutene, Meggiorini. All. Ventura

ARBITRO: Peruzzo

AMMONITI: Alvarez, Maxi Lopez (C); Almiron, Masiello (B)

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***