CATANIA-BARI: come cambia la storia del match in Sicilia

0
187

Sesta vittoria del Bari a Catania su 27 confronti complessivi alle pendici dell’Etna con il Catania. I rossazzurri, nonostante il ko riportato domenica, confermano la loro supremazia negli scontri col Bari tra le mura amiche avendo festeggiato in ben 15 occasioni il successo (34 gol fatti e 14 subiti). Rimane fermo a quota 6 il computo dei pareggi. I tre punti mancano al Catania dalla stagione 2009/2010 (4-0 in favore dei rossazzurri di Mihajlovic in Serie A con le reti di Ricchiuti, Llama, Morimoto e Martinez), mentre i galletti non vincevano al “Massimino” dal campionato di B 2014/15 (2-3 con doppietta di Rosina per gli etnei; due gol di De Luca e rete di Caputo per gli ospiti).

Il risultato finale di 1-2 non si verificava dal lontano 10 giugno 1956 (Serie B): allora Aldo Fontana portò in vantaggio il Catania, risposero i pugliesi con due marcature di Aldo Novelli. Nei precedenti in C le due squadre non erano mai andate oltre il pareggio, ultimo dei quali maturato nella passata stagione e caratterizzato dai gol di Cianci e Sarao, oltre che da un rigore fallito nel finale dai rossazzurri con Dall’Oglio.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***