CURIOSITA’: Ceccarelli non sbagliava un rigore da dieci anni

4
611
foto calciocatania.it

17 calci di rigore trasformati, 2 sbagliati. Questo lo score personale di Tommaso Ceccarelli dal dischetto. Il calciatore attualmente in forza al Catania non falliva un penalty addirittura dalla stagione 2010/11. Precisamente dal 19 febbraio 2011. Allora militava nella Lazio Primavera e perse il derby di categoria con la Roma per 7-1. In quella circostanza lo stesso Ceccarelli siglò la rete del momentaneo 3-1 e fallì la possibilità di raddoppiare commettendo un errore dagli undici metri. Nei successivi 16 rigori invece Ceccarelli è stato infallibile, fino ad arrivare alla respinta decisiva di Baiocco al 50′ di Paganese-Catania, quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

4 COMMENTI

  1. Il calcio di rigore sbagliato è l’ultimo dei problemi. La squadra non è amalgamata bene tatticamente. L’allenatore è convinto che con il possesso palla la squadra esprime il meglio di sé, ma sé questo comporta un gioco troppo elaborato, lento e senza tirare in porta, allora gli avversari, anche quelli tecnicamente più fragili, si organizzano di conseguenza, e in contropiede ti castigano. Le partite si vincono con un gioco veloce, verticalizzazioni, e sovrapposizioni. Il Catania, secondo me, per la categoria non è una squadra scarsa, a parte qualche giocatore non all’altezza, purché L’allenatore cambi registro e riesca velocemente a mettere da parte le gerarchie dello spogliatoio. Un giocatore come Maldonato, lo metti due giornate in panchina e quando lo fai rientrare correrà tre volte più veloce anziché passeggiare.

  2. Questo è la prova tangibile che abbiamo la disgrazia addosso!!! A catania diventano brocchi e poi quando vanno a giocare in altri lidi fanno i fenomeni, e ne abbiamo viste tante di queste situazioni in 7 anni !!!

  3. Mi piacerebbe sapere quali sono i calciatori che lontano da Catania sono diventati dei fenomeni come afferma l amico Giancarlo. Se si riferisce a gente come Pessina o Terraciano per fare un esempio recente, si dimentica che questi a Catania o hanno fatto pochi minuti o qualche partita e poi fatti andare via perché non erano all altezza del Catania!

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.