VERSO CATANZARO-CATANIA: alla scoperta delle aquile calabresi

0
166

Dopo le tre sconfitte consecutive stagionali con Paganese, Catanzaro e Bari, il Catania affronta nuovamente le aquile giallorosse di mister Calabro al “Ceravolo”. Stavolta in palio ci saranno i punti, la trasferta in terra calabrese si preannuncia ulteriormente complicata viste le difficoltà che attraversano i rossazzurri e le qualità dell’organico del Catanzaro.

Il club giallorosso, fondato nel 1929 (ma rifondato prima nel 2006 e poi nel 2011), spera di raggiungere i fasti di un tempo dove può vantare sette partecipazioni al campionato di Serie A (raggiungendo rispettivamente un 8º e 7º posto durante le stagioni 80/81 ed 81/82), il raggiungimento di una finale di Coppa Italia (65/66) e la vittoria della Coppa Delle Alpi insieme ad altre otto squadre italiane (tra le quali il Catania). Per raggiungere dei traguardi così importanti il team del presidente Noto, dopo un 3º e 2º posto (rispettivamente nel 18/19 e 20/21), non ha badato a spese per la stagione 2021/22, allestendo un organico di grande spessore che battaglierà fino alla fine per il ritorno in cadetteria (che manca da 15 anni).

Nonostante l’addio di giocatori importanti (Di Gennaro, Contessa, Di Massimo, Casoli e Corapi), molti dei pezzi pregiati sono rimasti in Calabria (su tutti Carlini, Martinelli, Verna, Porcino e Scognamillo) ai quali vanno sommati i tanti rinforzi in grado di fare la differenza: gli ex Catania Nana Welbeck e Bombagi, Rolando, Vandeputte, Vazquez, Cinelli e Cianci. Inoltre è stato reintegrato Curiale, altro ex rossazzurro. Sebbene la squadra giallorossa sia una delle più accreditate per la promozione in B, questo inizio di stagione non è incominciato nel migliore dei modi con appena 6 punti raccolti nelle prime quattro giornate frutto di una vittoria e tre pareggi consecutivi. Mister Calabro proporrà il consueto 3-5-2, provando a scardinare la difesa rossazzurra anche attraverso le numerose individualità di spessore di cui dispone.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.