ROSAIA: “Gara di grande livello. Non dobbiamo accontentarci. Moro grande giocatore e professionista, ma piedi per terra”

0
633

Il centrocampista del Catania Giacomo Rosaia al termine della vittoriosa partita disputata contro la Juve Stabia al “Massimino”:

Siamo partiti col piede giusto, con un approccio importante alla gara, andando con il doppio vantaggio. La Juve Stabia era una squadra difficile da affrontare, abbiamo preso due gol che hanno complicato la gara ma siamo stati bravissimi a rimanere in partita, concentrati. Eravamo consapevoli di poter portare a casa un risultato importante. Il mister ci ha chiesto di lavorare tanto sulle seconde palle, quando c’era un errore di andare subito alla ricerca della riconquista e credo che la squadra nel complesso abbia giocato una partita di grande livello sia a livello tecnico che atletico. Sono contento anche sul piano personale, essendo in netta crescita per quanto concerne la forma fisica e la consapevolezza in campo. E’ tutto merito della fiducia del mister, dello staff e del gruppo”.

“Questo è un gruppo giovane, le vittorie aiutano a dare consapevolezza, determinazione, a tirare fuori il nostro valore e fare esprimere i giovani in maniera importante. La doppia vittoria è una dose di fiducia per poter guardare al futuro e continuare a lavorare nel migliore dei modi. Le vittorie sono qualcosa di indescrivibile, quando torni a casa dopo una vittoria è tutto diverso. Rientrare nello spogliatoio e festeggiare con i compagni dopo settimane di sacrifici è qualcosa di difficile da spiegare. Siamo contenti di portare entusiasmo e vittorie importanti per questa grande piazza. Dobbiamo continuare così e assolutamente non accontentarci. Moro? E’ un grande giocatore ma prima di tutto un professionista, un ragazzo molto silenzio nello spogliatoio che arriva sempre al momento giusto in palestra per lavorare, fare prevenzione. E’ un ragazzo che deve tenere i piedi per terra. E’ giovane, parlo tanto con lui. Ha un futuro importante davanti, deve continuare a lavorare e non accontentarsi perchè arrivare dalle stelle alle stalle è un attimo. Deve restare equilibrato e continuare a fare quello che sta facendo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.