STAMPA NAZIONALE – Bargellini: “Catania, i problemi ci sono ancora. Lega Pro, sulle iscrizioni troppe lacune”

0
1244

Luca Bargellini per tuttoc.com analizza in questi termini la situazione attuale in casa Catania. Sottolineando, in particolare, come entro sabato “la Sigi, società controllante il pacchetto azionario dell’Elefantino, dovrà ottemperare al pagamento degli stipendi dei giocatori e non solo per una cifra di poso superiore ai 500mila euro. Soldi, questi, che al momento non ci sono nelle casse del club. Angelo Maugeri socio che ha dichiarato pubblicamente la sua volontà di uscire dalla Sigi ha parlato di “Situazione drammatica”. Tutto questo, però, non dovrebbe sorprendere nessuno dato che a fine della passata stagione nessuno avrebbe scommesso sul futuro del club dopo il naufragio della trattativa con Joe Tacopina. L’iscrizione al nuovo campionato aveva distratto l’attenzione, ma come si evince, i problemi ci sono ancora. Adesso le strade sono due: sperare che i componenti della Sigi trovino una liquidità, scongiurando un’altra penalizzazione in classifica, oppure che arrivi la tanto attesa nuova proprietà che dia una prospettiva diversa alla società siciliana. In linea generale, invece, è chiaro che la Lega Pro è chiamata a stringere ancora di più le maglie dei controlli sulla gestione delle società iscritte al proprio campionato. Ok le norme più stringenti per l’iscrizione e sanzioni più rigide, ma nel medio periodo ci sono ancora troppe lacune”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***