VERSO MONTEROSI-CATANIA: Mbende ritrova i colori rossazzurri

0
364

Il match di domenica pomeriggio (ore 14:30) al “Rocchi” di Viterbo vedrà frapporsi per la prima volta nella loro storia Monterosi e Catania. Il club biancorosso, pur essendo alla prima esperienza nel calcio professionistico, sta disputando un campionato più che dignitoso, avendo conquistato sin qui 13 punti in 10 giornate. Per blasone e tifo la sfida tra le due compagini sembrerebbe essere già decisa ma la Serie C ha spesso riservato grosse sorprese e dunque occorrerà prestare particolare ai “tori della Tuscia” che hanno già raccolto punti pesanti contro altre nobili decadute del calcio italiano come Avellino, Palermo, Foggia e Messina. Inoltre i biancorossi potranno contare sul contributo di Emmanuel Mbende, vecchia conoscenza dei rossazzurri.

Il centrale tedesco-camerunese è approdato alle pendici dell’Etna nell’estate del 2019 dal Cambuur (formazione olandese) totalizzando complessivamente 23 presenze, 1 gol (contro il Bisceglie) ed 1 autorete (nella sfortunata trasferta di Terni). Durante la breve parentesi siciliana il classe ‘96 ha mostrato tutta la propria forza e prestanza fisica (196 cm di altezza), palesando però un’eccessiva irruenza negli interventi e qualche limite tecnico e di marcatura, che spesso lo hanno portato a commettere delle ingenuità. Nonostante gli alti e bassi della sua prima esperienza italiana, la piazza catanese sarebbe stata ben lieta di supportarlo per un’altra stagione ma il Catania ha invece preferito accettare le avance della Viterbese cedendolo a titolo definitivo. Dopo la parentesi agrodolce con i gialloblu (28 gare e 4 reti) da quest’anno il ragazzo scuola Borussia Dortmund milita tra le fila del neopromosso club laziale, totalizzando per il momento 10 apparizioni e 2 marcature nell’arco di 760’.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***