VERSO CATANIA-FOGGIA: Curcio e Di Grazia, sfida al “Massimino” da ex

0
652
Andrea Di Grazia

Archiviato il vittorioso recupero con la Vibonese, la truppa di Baldini è già proiettata verso la sfida di domenica pomeriggio (ore 15:00) quando al “Massimino” arriverà il Foggia di Zdenek Zeman. La gara contro i rossoneri sarà anche l’occasione giusta per rivedere alcune vecchie conoscenze: Alessio Curcio è approdato nella sponda orientale della Sicilia nel Gennaio 2020, inserendosi alla grande in un contesto societario già estremamente precario ed irto di difficoltà. Nonostante i problemi economici del club di Via Magenta il classe ‘90 non ha mai lesinato il proprio impegno, dimostrando grande rispetto ed attaccamento verso i colori rossazzurri nelle 14 gare disputate (condite da 4 reti).

Andrea Di Grazia invece è un figlio del vulcano e con la maglia rossazzurra è cresciuto. Dopo le 55 presenze e 22 gol raggiunti con la formazione Primavera, la dirigenza etnea ha deciso di puntare sul ragazzo catanese consegnandogli la casacca della Prima Squadra. Il debutto ufficiale arrivò il 20 Agosto 2015 contro il Cesena mentre si dovette aspettare il derby contro l’ACR Messina del 9 Ottobre 2016 per leggerlo per la prima volta nel tabellino dei marcatori. In quell’occasione l’esterno classe ‘96 dimostrò tutte le proprie potenzialità realizzando un’incredibile tripletta che permise al Catania di abbattere le resistenze dei “cugini” per 3-1. L’avventura di Di Grazia con l’Elefante si interruppe nell’estate del 2019 a seguito degli screzi avuti con l’allora A.D. Lo Monaco riguardanti il mancato rinnovo contrattuale. Nel complesso l’ala venticinquenne è scesa in campo 77 volte refertando 11 reti e 10 assist. Chi non sarà del match causa infortunio è Antonio Piccolo che, durante la Lega Pro Prima Divisione girone B ‘08/09, ha indossato per 25 volte la maglia rossonera del Foggia realizzando anche 2 reti contro Foligno e Juve Stabia.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***