VERSO BARI-CATANIA: all’andata la prima gemma di Moro in rossazzurro

0
182

Per la seconda volta in questa stagione Bari e Catania si affrontano, dopo l’1-2 maturato nella gara d’andata del girone C di Serie C. S’impose la formazione ospite al “Massimino” contro un Catania che non riuscì a risollevarsi dopo le sconfitte con Paganese e Catanzaro subendo il terzo ko consecutivo. La squadra etnea provò a colmare l’evidente gap tecnico con gli avversari con una prova di sostanza e fisicità senza però riuscire nell’intento di portare a casa punti. Decisivo in tal senso il grossolano errore di Monteagudo che al minuto 94 sbagliò il rinvio e permise al Bari di acciuffare la vittoria a pochi secondi dal fischio finale.

Al 53′ si concretizzò il vantaggio del Bari con Terranova che, sugli sviluppi di un corner, svettò al limite dell’area piccola insaccando alle spalle di Stancampiano. Il Catania reagì e mise in rilievo le doti del neo entrato Moro. La punta di proprietà del Padova non aveva ancora lasciato il segno in quella fase della stagione, pur evidenziando di possedere qualità interessati. Proprio contro il Bari mise a segno il suo primo gol con la maglia del Catania e da calciatore professionista: al minuto 71 angolo di Ceccarelli, che trovò la testa di Moro abilissimo ad indirizzare la sfera sul secondo palo battendo un immobile Frattali e sorprendendo il direttore marcatore, l’esperto Di Cesare.

Grandi emozioni nel finale: prima il Catania provò in qualche modo a ribaltare il risultato, poi al minuto 94 la grande beffa per la squadra di Baldini: errore in rinvio di Monteagudo che permise a Marras di crossare per Simeri, il quale trovò la deviazione vincente a tempo praticamente scaduto. Al termine dell’incontro a gioire furono i circa venti tifosi baresi, mentre masticò amaro mister Baldini nel contesto di una partita che, pur non brillando particolarmente, il Catania aveva recuperato con caparbietà e tenacia, cestinandola proprio all’ultimo istante. In compenso il popolo rossazzurro cominciò a farsi un’idea sulle doti realizzative di Moro, autore sin qui di 18 gol.

Il filmato di Eleven Sports (immagini tratte dal canale Youtube di ‘Sicra Press’) contenente le azioni salienti dell’incontro:

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***