CATANIA SOCIAL – Baldini: “Grazie a tutti i cittadini di Catania, che in ogni modo hanno cercato di farmi sentire catanese”

1
1494
foto calciocatania.it

Dopo alcune dichiarazioni rilasciate a Torre del Grifo, mister Francesco Baldini utilizza lo strumento di Instagram per salutare il popolo rossazzurro:

“Le persone autori di questa vicenda non meritano le attenzioni che invece meritano le persone che hanno reso la città di Catania protagonista nel campionato di Lega Pro. I tifosi, i calciatori, lo staff dirigenziale, i dipendenti e i miei collaboratori. Di queste persone e circostanze voglio parlare in queste mie poche righe di saluto. Catania non è solo una squadra di calcio, Catania è una città che ti regala panorami dalle emozioni uniche, Catania ti regala persone dalle sensazioni nobili, Catania e il Catania sono il punto d’incontro di passione, di voglia di vincere, di voglia di far sentire di essere presente nello scrivere un pezzettino nuovo di storia giorno dopo giorno, e questo punto d’incontro era il ‘Massimino’.

E qual è l’oggetto che unisce questi sentimenti? La Maglia. A strisce RossoAzzurre. Resa pesante dalla storia della città e dalla complessità degli astratti significati. Il calcio, le partite della domenica, hanno un valore in punti, hanno un valore economico ma hanno un valore che non è secondo a questi due aspetti, anzi, il rispetto per la Maglia. E, a mio modo di vedere, la maglia si rispetta dedicandole tutti i giorni il sudore, dedicandole tutti i giorni serietà e umiltà, e sento forte dentro di me l’orgoglio quando i tifosi rispettano la Maglia dedicandole la loro voce, i loro cori, i loro applausi.         

Io ci ho provato, fino ad oggi, quando ho chiesto di poter scendere in campo alle 14.30 per permettere ai tifosi di salutare la squadra, e alla squadra di apprezzare fino in fondo le lacrime di questa gente a cui è stato sottratto il sorriso. E’, in questo momento, importante far sapere ai Catanesi, che il Catania è fatto anche di persone che tutti i giorni lavorano cercando di apportare il loro contributo anche se il loro ruolo è lntano da telecamere e palcoscenico e che ci hanno provato insieme a me, con Dedizione e Caparbietà, ed è loro che voglio ringraziare per primi.

Grazie a tutti i tifosi. A tutti i cittadini di Catania, che in ogni modo hanno cercato di farmi sentire Catanese.

A presto,

Francesco Baldini”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

Comments are closed.