LA SICILIA: “Gruppo Maestri, alcuni stralci del piano d’azione”

0
299

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

Si avvicina il giorno in cui il Comune deciderà ufficialmente a quale soggetto giuridico affidare il rilancio del calcio cittadino. A proposito del Gruppo Maestri, si leggono all’interno del quotidiano locale alcuni stralci del piano d’azione relativamente a Torre del Grifo, visto che Maestri ha formalizzato “alla Curatela fallimentare del Calcio Catania l’interesse – in caso di acquisizione del titolo – alla locazione di alcuni spazi del centro sportivo Torre del Grifo ed in particolare 4 campi (2 in erba e 2 in sintetico), degli spogliatoi nonchè degli uffici”, prevedendo anche “un importante sviluppo del vivaio e in un futuro prossimo anche di una squadra femminile”.

Il sito internet ufficiale fungerebbe anche da portale di diverse iniziative di comunicazione, informazione e intrattenimento con annesso spazio social, mentre la presenza “di numerose emittenti radiofoniche suggerisce di non attivare questo canale interno di comunicazione, ma di collaborare fattivamente con l’emittenza esistente”. Si cercherebbe di coinvolgere studenti, anziani, disabili, associazioni di volontariato sviluppando “iniziative sociali e solidali”, progetti “etici e di educazione civica o di educazione ai comportamenti sportivi fuori dal campo e sui social media”.

C’è anche un progetto grafico che ritrae il possibile bus rossazzurro da utilizzare per le trasferte con colori e simboli del Catania che potrebbe nascere.

==>>UFFICIALE – Il Comune ha deciso: sarà Pelligra a costituire il nuovo Catania<<==

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.