SILVESTRI a Telecolor: “Contenti a metà. Ognuno deve fare qualcosina di più”

0
367
foto Catania FC

Così Tommaso Silvestri, capitano rossazzurro, al termine di Catania-Virtus Francavilla ai microfoni di Telecolor:

“Siamo arrabbiati e rammaricati, hanno avuto una occasione e ci hanno puniti. Non abbiamo messo la pezza e ci dispiace perché credo si sia fatta una delle migliori partite. Sono due punti persi, erano alla portata e ci dispiace. Ci tenevamo, era una gara da non sbagliare. Siamo contenti a metà. È cambiato da Potenza l’atteggiamento della squadra. È stato bravo il mister a lavorare sulla testa di noi giocatori. I risultati hanno aiutato tutti a essere più sereni. Dal punto di vista della cattiveria credo sia cambiato qualcosa. Mi aspetto di fare più punti possibili per tirare la linea a gennaio. Il lavoro da fare è ancora tanto. Contenti di un poco di continuità ma siamo tutti consapevoli che dobbiamo fare molto di più. Siamo in una piazza che lo richiede e siamo giocatori che devono farlo. Dobbiamo fare più punti possibili. A gennaio non spetta a me valutare ma dico senza problemi che il valore della rosa non rispecchia la classifica attuale”.

“Gol? Da difensore avrei dovuto portarlo sul piede mancino e non sono riuscito a indirizzarlo. È stato bravo a spostare la palla. Dispiace non aver messo una pezza. Prendiamo troppi gol senza concedere parecchio. Anche oggi un tiro in porta e un gol. Dai solidità alla squadra partendo dalla difesa, dobbiamo migliorare. Come ha detto anche il mister è la migliore partita forse da quando abbiamo iniziato. Aver creato così tanto mi rasserena in un certo senso ma bisogna buttarla dentro. Non è un passo indietro anzi questa è la linea da seguire. Ognuno deve fare qualcosina di più perché così non basta. Dobbiamo avere più fame”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***