AVV. PUCCI: “Catania, col Cerignola come Rocky Balboa contro Ivan Drago”

0
355

Riportiamo un estratto dell’intervento dell’avvocato Lorenzo Pucci, tifoso ed opinionista, successivamente alla vittoria del Catania conseguita al “Massimino” contro l’Audace Cerignola ed in vista della trasferta di Padova, ai microfoni della trasmissione ‘Calcionate – I Commenti in Casa RossAzzurra’, su Globus Television:

“La partita di venerdì mi è sembrata come la sfida tra Rocky Balboa e Ivan Drago. Il Catania soccombeva sotto i colpi dell’Audace Cerignola, vedevo Zeoli sbracciarsi ad ogni azione. Quando sembrava che il Catania dovesse capitolare perchè era evidentemente in debito d’ossigeno e mentale, il nostro Balboa ha avuto quell’istinto decisivo. Vorrei anche premiare il velo di Costantino in occasione del gol di Zammarini, raggiugendo il Catania il massimo risultato col minimo sforzo”.

“Ho visto un Chiricò molto concreto rispetto alla versione fumosa di altre partite, premiava spesso chi si sovrapponeva sulla sua fascia e da una sua azione dirompente all’interno dell’area è arrivato il calcio di rigore del momentaneo 1-0. Confido anche nell’utilizzo di Peralta nelle prossime gare. I rossazzurri hanno allontanato la zona playout portandosi a -3 dal decimo posto, ma meglio guardare partita per partita”.

“Quella di Padova è la classica partita che si prepara da sola, affrontando la seconda forza del girone A. Dicono che loro sono favoriti, noi non abbiamo niente da perdere, se non fosse che nella partita di ritorno non possiamo permetterci di partire da un malaugurato svantaggio. Sarebbe paradossale oltre che offensivo per gli umori e gli amori del Catania che la Coppa venisse alzata al ‘Massimino’ dai giocatori del Padova. Spero che il Catania faccia sua la finale”.    

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***