LA GAZZETTA DELLO SPORT: “Poca cosa il Catania contro un Avellino convincente e concreto”

0
249
foto Catania FC

L’edizione nazionale de La Gazzetta dello Sport dà spazio al 5-2 che il Catania ha subìto al “Partenio-Lombardi”, parlando di “Avellino convincente e concreto” contro un Catania “sempre più in difficoltà in campionato” che, dopo avere conquistato la finale di Coppa Italia, rischia di “vanificare l’importante risultato” se risucchiato in zona playout nella regular season.

“C’è da preoccuparsi soprattutto per la tenuta difensiva dei rossazzurri che hanno rischiato di capitolare più volte, oltre le ben cinque reti subite, denotando anche poca aggressività in fase offensiva. Senza gli infortunati Di Carmine e Chiricò, il Catania è apparso poca cosa”, si legge. “L’Avellino, dal canto suo, finalmente ha espresso l’enorme potenziale che si ritrova, pur rischiando e complicandosi la vita quando a inizio ripresa sul 3-0 ha regalato due gol agli ospiti. Un improvviso blackout che aveva permesso al Catania di riaprire i giochi, ma stavolta Pazienza è stato bravo a pescare anche dalla panchina trovando i gol di Russo (primo stagionale dopo un lungo infortunio) e Liotti che hanno allontanato lo spettro di una clamorosa rimonta”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***