VERSO CATANIA-MONTEROSI TUSCIA: all’andata pari con beffa al 92’

0
233
foto Catania FC

Catania e Monterosi Tuscia si ritrovano in campionato dopo l’1-1 maturato in occasione della gara d’andata, a Teramo, davanti a 196 tifosi etnei. Fu un pareggio beffardo per i rossazzurri, che ebbero il demerito di non chiudere la partita subendo in pieno recupero la rete del pari in quello che doveva essere il match che avrebbe sancito la seconda vittoria consecutiva del Catania. All’autorete del difensore biancorosso Giordani rispose il giovane Palazzino.

Bicchiere mezzo vuoto, faticando sul campo di una delle ultime della classe e con gli ennesimi infortuni muscolari che colpirono il Catania: Di Carmine e Marsura furono costretti, infatti, a dare forfait in corso d’opera. Il vantaggio catanese si materializzò al 40′: punizione di Chiricò, palla in mezzo e sfortunata deviazione nella propria rete di Giordani. Nella ripresa in crescita la spinta del Monterosi, comunque tutt’altro che irresistibile in fase difensiva ma la squadra di Tabbiani non ne approfittò con Dubickas poco cattivo sotto porta e Chiricò impreciso.

Al minuto 85 Bethers, autore di più di un intervento provvidenziale, si oppose alla grande su Bittante, a pochi passi dalla porta. Nel finale Chiricò mancò clamorosamente il 2-0. Gol sbagliato, gol subito. Al 92′ il neo entrato Palazzino raccolse un corto rinvio di Lorenzini scaricando un sinistro potente che non lasciò scampo al portiere lettone.

VIDEO: gli highlights di Monterosi Tuscia 1-1 Catania

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***