LA VECCHIA: “Catania, squadra indebolita di brutto. Obbligo battere il Messina”

0
659

Intervento di Tino La Vecchia (tifoso del Catania, scrittore ed opinionista) nel corso di ‘Calcionate – I Commenti in Casa RossAzzurra’ a Globus Television. Riportiamo di seguito un estratto:

“Il Catania non ha un calciatore come Artistico, che non ha niente a che vedere con la C. Artistico a Francavilla doveva essere marcato a uomo. Nel primo tempo solo il palo ha salvato Albertoni. La difesa commette sempre gli stessi errori. Il Catania non ha un cannoniere nei primi 20 posti, non ha un attaccante come si deve, quel Patierno che in tanti invocavamo, nemmeno un Eusepi che milita nel Monterosi. Il Catania ha Di Carmine, giocatore eccellente, di categoria superiore ma avanti con l’età e pieno di acciacchi. Quindi per tutto l’anno quello rossazzurro è rimasto uno dei peggiori attacchi del campionato”.

“La squadra fa fatica anche perchè tanti calciatori non sono tagliati per la categoria, essendo abituati a giocare a ritmi più blandi. Sono più tagliati per la B, non a caso il Catania contro squadre tecnicamente valide come Padova, Pescara, Juve Stabia e Picerno è riuscito a vincere. Quando ha incontrato squadre che giocano sporco, tipiche della C è andato sempre in difficoltà. La situazione ora è diventata difficile perchè il calendario dà alla Turris il Latina fuori casa, ed i pontini quando si esprimono tra le mura amiche sono una delle peggiori squadre. Successivamente la Turris affronterà Monterosi e Brindisi, non sarei sorpreso se facesse 9 punti. Il Monopoli ha inanellato una striscia importante di risultati, ha dominato a Giugliano senza ricevere regali e possiede in organico un giocatore come Tommasini, attaccante che il Catania non ha”.

Il Catania è obbligato a vincere col Messina e dovrà assicurarsi di fare 7 punti in questo rush finale per essere al sicuro, secondo me. Il calendario dei rossazzurri non è agevole. il presente dice che dei calciatori arrivati nella sessione invernale del calciomercato, 7 sono stati acquisti sbagliati. Lo dicono i numeri. Questa squadra ha raccolto 14 punti nel girone di ritorno contro i 25 dell’andata. Lucarelli ha tante responsabilità. Sturaro per quanto può essere bravissimo finora ha avuto poco minutaggio. Ndoj, Tello, Haveri e altri sono finiti a ‘Chi l’ha visto’. Sono pochi gli acquisti azzeccati, la squadra è stata indebolita di brutto da dicembre”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***