LA SICILIA: “Catania quasi perfetto sotto gli occhi di Pelligra. Gol di Bouah giusto premio. Tello, cercasi conferme in casa”

0
3891
foto Catania FC

“Il gol di Bouah è il giusto premio per la prestazione di un Catania quasi perfetto. Cuore, corsa, le mosse studiate da un Michele Zeoli che ha meriti non solo tattici, ma anche sotto il profilo della gestione del gruppo. Il match in casa dell’Atalanta Under 23 è stato superato in modo spendido al di là del risultato”. E’ quanto riporta il quotidiano La Sicilia.

“Sotto gli occhi di Ross Pelligra, arrivato a Bergamo in extremis e salutato dai tifosi prima del via, il Catania ha giocato il miglior primo tempo della stagione sprecando oltremodo, ma creando azioni in modo continuo. Ha resistito amministrando il ritorno degli avversari ma interrompendo con un sontuoso Welbeck le trame dei nerazzurri, nel finale ha colpito i padroni di casa”, si legge. Sarebbero bastati due pari per promuovere la squadra di ‘Zorro’, “ma questi calcoli l’allenatore rossazzurro non li ha mai fatti”.        

Su Bouah: “Due infortuni alle ginocchia lo hanno rispedito nell’inferno della C. Il Catania ha creduto in lui e Zeoli ha valorizzato il suo modo di correre”. Su Tello: “Suo il cross che ha permesso al compagno di squadra di battere il portiere. Si è detto di tutto su questo talento sprecato che tornava in campo dopo oltre due mesi di cattivi pensieri e anche cattivi atteggiamenti. Zeoli da grande stratega lo aveva recuperato e incoraggiato. Adesso cerchi di confermarsi in casa”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***