VICENZA: curiosità storiche in pillole

0
782
Vicenza Calcio

Vicenza squadra più antica del Veneto. Ha ottenuto la prestigiosa vittoria di una Coppa Italia partecipando alla Coppa UEFA

TuttoCalcioCatania ha raccolto alcune curiosità storiche legate al Vicenza, prossimo avversario degli etnei in campionato. Eccole di seguito riportate in pillole:

1. Il Vicenza Calcio è la più antica squadra del Veneto, fondata ufficialmente il 9 marzo 1902;

2. È fra i club italiani che hanno giocato il maggior numero di campionati di Serie A: 30 di cui 20 consecutivi fra il 1955 e il 1975;

3. Il Vicenza è stato inserito dall’International Federation of Football History & Statistics tra le 15 migliori formazioni italiane del XX secolo;

4. La formazione veneta ha ottenuto i migliori piazzamenti in Serie A nella stagione 1910/11 e 1977/78 chiudendo al secondo posto;

5. Nel suo palmarès, come apice, il Vicenza annovera la Coppa Italia 1996/97 ed il raggiungimento della semifinale di Coppa delle Coppe, oltre alla vittoria del Torneo di Viareggio nel 1954 e 1955;

6. Tra i giocatori che hanno vestito la maglia biancorossa, il Vicenza ha lanciato nel mondo del calcio due campioni che hanno vinto il Pallone d’oro, Paolo Rossi e Roberto Baggio;

7. Il Vicenza Calcio ha una propria mascotte ufficiale: Gatton Gattoni. La sua storia parte nel campionato di serie B 1994-1995 quando un’agenzia pubblicitaria vicentina decise di creare un’immagine da associare alla squadra di calcio: si pensò di scegliere un personaggio fumettistico che sapesse riassumere un’immagine rappresentativa per i vicentini insieme a fiducia e sostegno per i colori biancorossi. Venne scelto un gatto personificato in un giocatore con tanto di maglietta del Vicenza;

8. Dal 2006 la società dispone di un moderno Centro Tecnico, situato ad Isola Vicentina. La struttura si sviluppa su un’area complessiva di 65 000 m² e si divide in due unità simmetriche, una riservata alla Prima Squadra con spogliatoi, magazzino, sale mediche, palestra e annessi uffici dirigenziali, sale riunioni e una sala conferenze, ed una dedicata al Settore Giovanile con i medesimi servizi, oltre ad una grande palestra regolamentare per il lavoro all’interno e i maggiori eventi. All’esterno la superficie si struttura in 5 campi per gli allenamenti, di cui 4 in erba e uno ulteriore in terra battuta. Dopo la prematura scomparsa, la società ha deciso di intitolare il Centro Tecnico a Piermario Morosini (calciatore del Vicenza per tre stagioni);

9. Il 25 aprile 2012 prende il via l’iniziativa della società cooperativa Nobile Provinciale, con l’intento di creare un azionariato popolare per acquistare il Vicenza Calcio. Il nome deriva dall’appellativo che era stato coniato ai tempi del Lanerossi per identificare la squadra vicentina, capace di tener testa alle grandi squadre del calcio italiano. La Nobile Provinciale è patrocinata dal Comune e dalla provincia di Vicenza.

10. Il Vicenza ha partecipato anche all’edizione della Coppa UEFA del 1978/79.