SCIENZA (all. Monopoli): “Condizione psicofisica Catania non ottimale, siamo stati quasi perfetti”

0
1470
Giuseppe Scienza

L’allenatore del Monopoli Giuseppe Scienza commenta in sala stampa la vittoriosa prestazione di Catania:

“In questo momento la condizione psicofisica del Monopoli è ottimale, a Catania non lo è. Questo porta ad avere degli sviluppi della gara diversi. Siamo partiti in soggezione. Nel primo quarto d’ora il Catania ci ha messo un po’ alle corde ma poi abbiamo preso le misure e fatto pian pianino il nostro giorno con diverse verticalizzazioni e scorribande sule corsie esterne, dove con Donnarumma abbiamo preparato la gara in un certo modo e lui ha messo tutto il suo repertorio. Non ci siamo fatti soggiogare da uno stadio che incute comunque timore nonostante non ci fosse il pubblico delle migliori occasioni. Siamo scesi in campo con il giusto rispetto nei confronti del Catania, lo abbiamo aggredito sperando di metterlo in difficoltà. Adesso ci aspetta un ciclo di partite devastante e si deciderà qui cosa potremo fare. Siamo la sorpresa del campionato, nessuno ci pronosticava in questa posizione di classifica a febbraio ma vogliamo rimanerci, giocandocela per arrivare tra le prime 4-5 posizioni che ci garantirebbe play off da protagonisti. Non si vince a Catania senza avere effettivamente dei valori di squadra. Se il Catania ha fatto fatica è perché noi abbiamo disputato un match quasi perfetto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***