ASTA BIAGIANTI: ecco le maglie di quali giocatori del Catania ed ex rossazzurri aggiudicate

0
204

Se è stata raccolta una somma di denaro importante nell’ambito dell’iniziativa di solidarietà agli ospedali catanesi che lottano contro il Coronavirus, come già detto il merito va attribuito a Marco Biagianti, ma anche a coloro i quali hanno appoggiato l’idea del capitano e tutti coloro i quali si sono aggiudicati quanto messo a disposizione all’asta su Ebay. Biagianti ha puntato forte sul materiale degli ex Catania (non in tutti i casi divise a strisce rossazzurre, ndr) che ha fruttato più di 7mila euro dei 19mila complessivi:

Cristian Llama (75 euro – maglia e 75 euro – pantaloncini)
Maxi Lopez (92 e 274 – maglie; 92 – pantaloncini)
Takayuki Morimoto (250 – maglia)
Ciro Capuano (230 – maglia)
Mariano Andujar (251 – maglia)
Michele Paolucci (242 – maglia)
Jean-François Gillet (116 – maglia)
Alessandro Bastrini (71 – maglia)
Alejandro Gomez (1.920 – maglia)
Marco Ferrante (226 – maglia)
Simone Pesce (257 – maglia)
Luka Bogdan (54 – pantaloncini)
Sebastian Leto (128 – maglia)
Francesco Lodi (187 – maglia)
Gennaro Delvecchio (79 – maglia)
Pablo Barrientos (267 e 187 – maglie)
Paolo Bianco (81 – maglia)
Lucas Castro (123 – maglia)
Blazej Augustyn (123 – maglia)
Ezequiel Schelotto (102 – maglia)
Alfredo Donnarumma (108 – maglia)
Christian Terlizzi (82 – maglia)
Armando Pantanelli (91 e 106 – cappellini)
Andrea Catellani (45.50 – pantaloncini)
Davide Baiocco (140 euro – pantaloncini)

A queste aggiungiamo il materiale di chi milita nel Catania:

Marco Biagianti (415, 187 e 114 – maglie; 177 – felpa, 112 – pantaloncini, 137 – scarpini)
Davide Di Molfetta
(111 – maglia)

Jacopo Furlan (221 – maglia)
Kalifa Manneh (102 – pantaloncini)
Giovanni Marchese (87 – maglia)
l’attuale tecnico Under 17, Orazio Russo (150 – maglia)

Iniziativa di successo che, non a caso, è stata imitata dall’ex calciatore del Catania, l’attuale tecnico della Sicula Leonzio Vito Grieco. E’ bene sottolineare, comunque, che tutto il calcio si sta mobilitando per venire in soccorso di ospedali e famiglie in difficoltà. In un momento in cui non si parla di calcio giocato, grande protagonista in campo è la solidarietà.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***