RETROCESSIONI A TAVOLINO: club di Serie C e D sul piede di guerra

0
448

La proposta formulata dal Consiglio Direttivo di Lega Pro e dalla Lega Nazionale Dilettanti non è stata mandata giù da tutte quelle società che tremano al solo pensiero di retrocedere. Si attende la decisione ufficiale del Consiglio Federale che arriverà ai primi di giugno, intanto però i club di Serie C e D non digeriscono affatto l’ipotesi di una retrocessione a tavolino e quasi tutti si sono prontamente avviati per diffidare la FIGC qualora venisse approvata. Società di terza e quarta serie pronte ad effettuare ogni azione giudiziaria possibile, a tutela dei propri diritti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***