DA ‘LA SICILIA’: Pellegrino valuterà anche Arena. Ritiro dal 18 agosto. Biagianti resta? Raffaele unico obiettivo per la panchina

0
6335

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

Il Direttore dell’Area Sportiva del Calcio Catania Maurizio Pellegrino rilascia un’interessante intervista ai microfoni del quotidiano locale, parlando soprattutto della costruzione della rosa. In merito ai giovani, Pellegrino sottolinea che rientrano dal prestito Pecorino e Distefano, i quali saranno valutati al pari di Arena, di ritorno dall’Acireale. Biagianti potrebbe restare, Lescano viene ritenuto un buon giocatore ma ci sono esigenze di lista da rispettare. Ogni decisione verrà presa di comune accordo con l’allenatore. L’obiettivo unico, in questo senso, è Giuseppe Raffaele. Si attende nelle prossime ore la ratifica della risoluzione del contratto. Il Catania si libererà dai contratti particolarmente onerosi, curando con spiccata attenzione il settore giovanile con un progetto a lungo termine che riguardi il vivaio e la scuola calcio. In squadra ci sarà il giusto mix di giovani ed esperti, abbassando generalmente l’età media e puntando su un gruppo che possa divertire giocando a calcio, ambizioso e motivato, pronto a lottare gara dopo gara. Previste iniziative per riavvicinare gli ex rossazzurri alla città. Catania in ritiro a Torre del Grifo dal 18 agosto al 23 settembre e si lavora per lo sviluppo della Campagna Abbonamenti, attenendosi alle regole anti Covid.

===>>> RAFFAELE – CATANIA: ci siamo, ufficiale la risoluzione col Potenza

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***