SONETTI: “Catania, mi è dispiaciuto andare via. Fondamentale il ruolo della società per ripartire”

0
1193
Nedo Sonetti

Il Catania è ripartito da una nuova proprietà ed è molto importante che la società abbia delle basi solide per rilanciare i colori rossazzurri. Tema affrontato dall’ex allenatore del Catania Nedo Sonetti, ospite della trasmissione televisiva ‘Corner’, su Telecolor:

“Sono stato bene nella ‘mia’ Catania. Abbiamo fatto anche delle buone cose, mi è dispiaciuto andare via. Avevo un bel rapporto anche con Lo Monaco. Poi non so perchè ha fatto quell’azione lì, pazienza sono le vicende degli allenatori. Negli ultimi anni ci sono tanti tecnici giovani che stanno facendo bene e sono bravi, basta che non si mettano in testa di avere inventato il calcio”. 

“Nella costruzione di una squadra è la società che deve dare un indirizzo preciso, collaborando intensamente ed attentamente con il Direttore Sportivo e l’allenatore. E’ fondamentale che la società dia input precisi e straordinari per poter fare un campionato vincente, perchè Catania è una piazza che deve vincere il campionato. Fondamentale avere una buona sintonia tra la società e l’allenatore nell’impostazione di squadra e gioco durante l’annata calcistica. Serve una grande collaborazione, nessuno deve prevaricare rispetto al ruolo dell’altro”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***