BARI: ammenda alla società per vetro rotto a Catania

2
1667

Il Giudice Sportivo sostituto Avv. Cosimo Taiuti, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, ha inflitto al Bari un’ammenda di € 500,00 “perché – si legge nel provvedimento – un proprio tesserato colpiva con una pedata la porta d’ingresso del varco che conduce agli spogliatoi causando la rottura del vetro (r.proc.fed., r.c.c., obbligo risarcimento danni se richiesto)”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

2 COMMENTI

  1. Ma per quale motivo qualcuno del Bari ha rotto il vetro della porta ingresso agli spogliatoi? Se c’è qualcuno che doveva essere arrabbiato e deluso magari è il Catania,che ha fallito la vittoria,meritata,sbagliando il rigore al 93.esimo!!!

  2. Queste persone che agiscono così causando danni a persone o cose, in quanto ospiti, devono essere prese a calci in c***, oltre ad essere denunciate perché incivili e maleducate. Sono delinquenti e trattate come dovuto.

Comments are closed.