LODI: ritorno a Catania da avversario nella prossima stagione?

1
2072
Francesco Lodi

“Sono molto contento e particolarmente orgoglioso: questa maglia è semplicemente una seconda pelle per me. Nel calcio non è possibile promettere nulla ma, non è retorica, Catania merita altri palcoscenici e noi ci metteremo al lavoro con un solo obiettivo: riuscire a risalire, con umiltà, sacrificio e sofferenza. Dovrà essere il nostro campionato. Il mio sogno ma anche il mio traguardo, adesso, è coronare questa nuova avventura contribuendo a riportare il Catania in Serie A, cioè laddove società, tifosi e città meritano di stare”. Parole che il centrocampista Francesco Lodi pronunciò il 13 giugno 2017, quando per la terza volta in carriera fece si trasferì ai piedi dell’Etna.

Ritorno a Catania particolarmente gradito e sentito da Lodi, che avrebbe fatto carte false pur di riportare in alto i colori rossazzurri. Purtroppo però anche lui non riuscì nell’impresa, l’Elefante rimase in Serie C, attuale categoria di militanza. Nel frattempo le strade tra le parti si divisero. A gennaio 2020, infatti, il calciatore napoletano salutò la Sicilia per approdare nella lontana Trieste, causa problemi societari. L’esperienza tra le file della Triestina, tuttavia, durò appena un anno. Troppo forte il richiamo della famiglia, al di là della categoria Lodi decise di tornare giù avvicinandosi a Catania.

Ratificata l’intesa per il passaggio al FC Messina, club militante in Serie D che, adesso, spera nell’ammissione al prossimo campionato di Lega Pro dopo la vittoria dei playoff. In tal caso il 37enne calciatore napoletano rimetterebbe piede allo stadio “Angelo Massimino” da avversario, per di più in occasione di un derby. Curiosamente, inoltre, ad oggi Lodi ha sfidato sei volte il Catania mantenendo l’imbattibilità con le maglie di Vicenza, Empoli, Udinese e Genoa. Sarebbe un ritorno carico di emozioni per un giocatore che ha contribuito a scrivere importantissime pagine di storia rossazzurra e, in questi mesi, ha deliziato i tifosi peloritani sponda FC dando spettacolo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. mi auguro che questo giovane italo brasiliano abbia veramenete fisicità e fiuto del gol potrebbe essere la grossa sorpresa di quest’anno ricordando Morimoto ed altri che hanno fatto la storia rossazzurra venendo da semplici giocatori alla ricerca di gloria, Sono fiducioso. CHISSA’………………

Comments are closed.