BALDINI: “Stancampiano non è in discussione, ballottaggio Sipos-Moro. Scossa Paganese, caratterialmente non dobbiamo sbagliare”

0
1249

Mister Francesco Baldini alla vigilia di Paganese-Catania. Queste le dichiarazioni del tecnico rossazzurro:

“E’ stata una settimana regolare, abbiamo lavorato bene e recuperato Piccolo, non ancora Claiton. Russini ha avuto qualche acciacco ma è rientrato in gruppo. Se Piccolo giocherà? E’ a disposizione e questo è già importante, sta a me gestirlo. Ora pensiamo alla Paganese ma mercoledì abbiamo un’altra possibilità di fare minutaggio col Catanzaro in Coppa, valuterò. Biondi? Avendo fatto il ritiro con il Pordenone è arrivato pronto. Lo abbiamo preso perchè è un jolly, e i jolly sono la fortuna di noi allenatori. A seconda delle esigenze impiegherò il ragazzo da mezzala o esterno d’attacco. Firenze? Lo conosco molto bene. La sua storia nasce con me a Sestri Levante in quella cavalcata incredibile dove si vinsero i playoff e fu protagonista con non so quanti gol. Non siamo riusciti a prenderlo, brava la Paganese ad averla spuntata. Non gioca da tempo, vedremo se scenderà in campo o meno”.

“Bisognerà prestare attenzione a tantissime cose, intanto al fatto che non abbiamo punti di riferimento perchè la Paganese ha cambiato allenatore. Ho parlato ai ragazzi dicendogli quali potrebbero essere le insidie. Innanzitutto sul piano temperamentale e caratteriale, perchè gli avversari avranno una scossa da questo punto di vista. Gli ho ricordato cos’abbiamo fatto noi in due giorni dal mio arrivo a Catania, motivati all’ennnesima potenza, battendo l’Avellino. Questo episodio deve fare capire quanto non si debba sbagliare sul profilo caratteriale. Non transigo su questo. Sappiamo le difficoltà che andremo ad incontrare contro una buona squadra allenata da un tecnico preparatissimo ed esaperto che è già stato a Pagani”.

“Nessun giocatore ha commentato le dichiarazioni di questa settimana, zero polemiche. Non lodico tanto per dire, ma davvero non lo permetterei. Il gruppo ha lavorato bene, siamo pronti per preparare questa partita. Gerarchie in porta? In questo momento gioca Stancampiano, io non ho mai dichiarato che il titolare sarebbe stato Sala. Sono abituato a vedere i giocatori allenarsi in settimana. Anche Sala si allena bene, li ho scelti perchè hanno determinate caratteristiche e mi piacciono entrambi. Purtroppo in Coppa non era tesserato, se no avrebbe giocato Sala ma mercoledì giocherà lui. Non ci sono intoccabili in questa squadra, al momento però Stancampiano sta facendo bene e non è in discussione. Lo conosco molto bene, so le sue potenzialità. La sua carriera è stata meno importante di quella che doveva essere e credo molto nell’uomo e nel temperamento di Beppe, che ha una voglia di rivalsa importantissima verso il calcio“.

“Dobbiamo mettere in campo tutto quello che sappiamo fare e prepariamo in settimana, ma è assolutamente nullo se non mettiamo grinta, temperamento e cattiveria agonistica contro una Paganese che immagino carica. Sipos titolare? Leon ha fatto molto bene settimana scorsa, molto probabilmente partirà dall’inizio ma sono anche contento di Moro, un ottimo ragazzo e giocatore. Sono stato molto concentrato su loro due in settimana, li ho sempre alternati nella titolarità degli allenamenti, deciderò stanotte chi giocherà a Pagani tra i due. Il mio staff è stato bravissimo perchè abbiamo avuto pochissimi infortuni, ho tutta la rosa a disposizione. Non ho convocato Bianco, Frisenne e altri ma ho una rosa di ragazzi che devono essere pronti a giocare fin da subito. Mi aspetto tantissimo dai giovani”. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***