VERSO CATANZARO-CATANIA (Video): il poker rossazzurro del 2018 al “Ceravolo”

0
319

Marzo 2018. Il Catania di Cristiano Lucarelli infligge un sonoro 4-0 al Catanzaro allenato dall’ex Giuseppe Pancaro. Brutta sconfitta casalinga per i giallorossi. Primo tempo senza acuti, con i portieri che restano quasi a guardare. Nel corso della ripresa, però, la musica cambia.

All’inizio del secondo tempo si sblocca il risultato: una progressione di Manneh, corretta in porta da Curiale, viene deviata ma trova sul secondo palo Barisic pronto alla deviazione in porta. Cinque minuti dopo arriva il bis. Lodi ruba palla a Sabato e da destra s’invola servendo basso Curiale. Il cannoniere arriva a rimorchio e va a segnare di prepotenza il 2-0. Ripa, appena entrato, capitalizza un traversone di Barisic segnando il suo sesto gol stagionale e sempre in trasferta. Il poker è di Porcino che approfitta di una fuga di Russotto, appena entrato. Catania lanciatissimo, nona vittoria stagionale fuori casa festeggiando nel migliore dei modi la Pasqua.

TABELLINO PARTITA

Catanzaro (3-5-2) Nordi; Gambaretti, Di Nunzio, Sabato; De Giorgi (dal 10′ s.t. Falcone), Spighi, Maita, Marin (dal 23′ s.t. Badje), Zanini; Corado (dal 23′ s.t. Infantino), Letizia.
A disp. Marcantognini, Nicoletti, Cason, Van Ransbeeck, Cunzi, Riggio, Puntoriere, Sepe, Valotti. All. Pancaro.

Catania (4-3-3) Pisseri; Blondett, Aya, Bogdan, Marchese; Lodi (dal 37′ s.t. Rizzo), Biagianti, Mazzarani (dal 43′ s.t. Bucolo); Barisic (dal 43′ s.t. Russotto), Curiale (dal 31′ s.t. Ripa), Manneh (dal 31′ s.t. Porcino).
A disp. Martinez, Tedeschi, Semenzato, Brodic, Esposito, Di Grazia. All. Lucarelli.

Arbitro: Camplone di Pescara (Marinenza dell’Aquila, Ruggieri di Pescara).

Reti: al 3′ s.t. Barisic, 8′ s.t. Curiale, al 40′ s.t. Ripa, al 46′ s.t. Porcino.

Note: spettatori 4 mila; angoli 5-4; ammoniti Tedeschi dalla panchina, Sabato. Recupero 0′ e 4′

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***