TAURINO (all. Virtus Francavilla): “Gara difficile. Catania con problemi societari ma squadra viva e motivata, può stare a ridosso del vertice”

0
525

Conferenza stampa alla vigilia di Virtus Francavilla-Catania. L’allenatore biancazzurro Roberto Taurino rilascia le seguenti dichiarazioni in vista del match:

“Troveremo un Catania in un buon momento, che viene da due vittorie importanti, ottenute su un campo difficile come Picerno e in casa contro una buonissima squadra, la Juve Stabia, contro la quale hanno dimostrato di sapere reagire anche caratterialmente. Davanti il Catania ha tante frecce importanti, giocatori veloci, bravi nell’uno contro uno, questo giovane attaccante che sta facendo molto bene, diverse soluzioni. Hanno un organico importante per fare un campionato subito a ridosso del vertice. Vivono qualche situazione non proprio lineare sul piano societario, so che stanno cercando di risolvere un pò di problemi, ma la squadra l’ho vista viva, motivata, offensiva, molto aggressiva come indole del loro allenatore che tra l’altro è un mio grande amico, abbiamo giocato insieme. Ciccio anche da compagno si vedeva che avesse le idee chiare. Il Catania è una squadra ben allenata. Sarà una gara difficile, complicata, dovremo essere bravi in tutte le fasi, a gestire la palla quando possiamo con personaltà e ad uscire dalla loro pressione violenta, prestando attenzione alle loro ripartenze perchè hanno giocatori che a campo aperto possono fare la differenza. Servirà una partita di grande sostanza, intelligenza e personalità lottando con tutte le nostre forze per provare a vincere una partita complicatissima”.

“Abbiamo diverse defezioni? Non parlo degli assenti, ho un gruppo di un certo tipo perchè vedo come si allenano tutti. Sarà anche l’occasione per quelli che hanno giocato meno di mettersi in mostra. In questa fase purtroppo non avremo tantissime rotazioni, ci dispiace perchè non possiamo sfruttare al massimo il potenziale ma gli infortuni e le squalifiche fanno parte del calcio. Ogni squadra vive dei momenti complicati da questo punto di vista. Noi lo viviamo da qualche domenica ma abbiamo avuto risposte importanti dai nostri giovani, giochiamo costantemente con cinque under eppure i risultati dicono che stiamo facendo bene. Si è grandi squadre soprattutto se si è in grado di superare le difficoltà”.

“Dobbiamo avere grande determinazione di squadra e personale per raggiungere grandi obiettivi, qualche volta è arrivata la sconfitta ma non abbiamo steccato ancora una partita. Nessuno ci ha mai schiacciato e non è mai capitato di non avere tenuto il campo con dignità o abnegazione. Questo gruppo sta facendo grandi cose e vogliamo essere ambiziosi, costruirci un grande percorso. Innanzitutto ci dobbiamo salvare, lottando con le unghie e con i denti, poi se siamo bravi a costruirci un’ambizione diversa ed i ragazzi ad abbinare qualità umane e tecniche per poter essere ambiziosi, noi siamo contenti”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***