EX ROSSAZZURRI – Catellani: “Catania, primo gol in Serie A indimenticabile”

0
192

Fanpage.it ha incontrato Andrea Catellani a Ferrara per una chiacchierata. Ricordando anche il 21 dicembre 2011, quando mise a segno il primo ed unico gol in Serie A in un Parma 3-3 Catania indossando la maglia rossazzurra:

“Il primo gol in Serie A è qualcosa sicuramente di indimenticabile – racconta Catellani – Oltretutto giocavamo a pochi passi da dove sono nato (a Reggio Emilia), con tanti amici e tutta la mia famiglia sugli spalti: è un grande ricordo, anche se lì per lì non penso di essermela goduta appieno. La carriera da calciatore corre veloce e spesso ci si dimentica di dedicare il giusto tempo a certe cose un po’ così, passeggere”.

L’ex attaccante anche di Sassuolo, Modena, Reggiana, Carpi, Spezia ed Entella, ad appena 29 anni ha scoperto di avere una aritmia cardiaca incompatibile con il riconoscimento medico di idoneità sportiva necessario per scendere regolarmente in campo. Nell’estate del 2017, quindi, Catellani si è ritirato dal calcio giocato, ma senza allontanarsi definitivamente dal mondo del pallone: prima si è messo a studiare per diventare direttore sportivo, chiudendo il percorso formativo con 110 e lode e una borsa di studio, poi si è lanciato in una nuova avventura. E dopo le prime esperienze con Entella e Chievo, oggi è responsabile del settore giovanile della Spal.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***