DALLA CITTA’ – Consigliere Cardello: “Buche e parcheggio selvaggio, muoversi a Catania è un’impresa”

0
226

Buche, avvallamenti, traffico e parcheggio selvaggio sono tutti elementi che mettono in ginocchio la viabilità in tutto il II municipio di Catania. “In un territorio come il nostro – afferma il consigliere di Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio, Andrea Cardello – il nodo mobilità è una questione atavica al centro di moltissime segnalazioni da parte di pendolari e commercianti letteralmente esasperati. Viale Vittorio Veneto, via Milano, via Duca degli Abruzzi, viale Africa sono solo alcune strade dove muoversi a piedi o in auto è assolutamente un’impresa. Tante le segnalazioni e le lamentele dei cittadini a cui non seguono mai risposte concrete da parte dell’amministrazione comunale. E oggi i nodi vengono tutti al pettine”. A questo va aggiunta anche la questione legata al parcheggio selvaggio con strisce pedonali, marciapiedi e scivole per disabili che diventano ulteriori spazi dove lasciare la propria auto. “Bisogna potenziare i controlli – prosegue Cardello – ma, contemporaneamente, attivare una serie di iniziative che non si limitino esclusivamente a una politica repressiva fatta solo di multe e sanzioni. Serve, invece, un piano programmatico dove siano ascoltate le proposte dei commercianti e dei locali comitati cittadini”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***