LA SICILIA – Maran: “Catania, sono ottimista per una rinascita immediata. Che squadra nel 2012/13…”

0
1295

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

L’ex allenatore del Catania Rolando Maran speranzoso per il futuro rossazzurro, ricordando la stagione dei record in Serie A: “Catania è stampata nel mio cuore. Dire che mi è dispiaciuto è poco e anche banale, ho sperato fino all’ultimo che si trovasse una via d’uscita perchè io non potrò mai dimenticare l’affetto vero manifestato dai tifosi nei miei confronti. Faccio i più sinceri auguri al Catania di una rinascita immediata e sono pure ottimista perchè si tratta di una piazza importante particolarmente ambita e poi nella città etnea ho tanti amici veri. Mi piace ricordare le pacche sulle spalle che davo ai ragazzi, ai dirigenti e in particolare al responsabile dell’ufficio stampa Angelo Scaltriti negli spogliatoio dopo una vittoria, momenti indimenticabili. Record di punti nel 2013? Ero sicuro dei fatti miei, cosciente della forza dei giocatori a disposizione. C’erano Barrientos, Bergessio, Gomez e tanti altri bravi a ispirare il gioco, a difendere ermeticamente ma anche a segnare. Risultati più prestigiosi? Il 2-2 esterno con la Roma dopo un doppio emozionante botta e risposta sfiorando il colpaccio ed il 4-0 inflitto alla Lazio. Quanti bei ricordi, che bella squadra, gioco appassionante e intesa tra i giocatori proverbiale…”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***