CATANIA: la rinascita parte dai tifosi, veri protagonisti nel momento della ritrovata compattezza

0
887

Il 10 aprile scorso, nel giorno più difficile per i tifosi etnei, mister Francesco Baldini salutò in un’atmosfera surreale e straziante il popolo rossazzurro a Torre del Grifo. Baldini sottolineò come i tifosi si dovessero fare custodi della tradizione calcistica del capoluogo etneo, non permettendo agli sciacalli ed agli speculatori di impadronirsi del Catania. A distanza di oltre due mesi, quelle parole risuonano ancora più forte. E sono la testimonianza di come, effettivamente, la gente di Catania stia assumendo un ruolo determinante nella ripartenza del calcio cittadino.

Scommettendo senza indugio sulla figura di Ross Pelligra, imprenditore australiano di chiare origini siciliane dotato di una potenza economica di fuoco (il suo gruppo fattura miliardi di euro), passione e la volontà di assicurare investimenti in un territorio attraente malgrado le criticità. L’amministrazione comunale ha effettuato tutte le verifiche del caso, ratificando la preferenza espressa chiaramente dalla città. Canguri, koala, bandiere australiane e l’attesa per la venuta dello ‘Zio Saro’ sono indici di un’ironia tutta catanese. Ma c’è dell’altro: dietro la volontà esplicitata dal popolo etneo esiste la consapevolezza di un rilancio che deve avvenire, in primis, attraverso una ritrovata compattezza dell’intero ambiente.

Ponendo come base solida l’amore incondizionato per i colori rossazzurri che coinvolge un’intera comunità. Generando un cambiamento nella mentalità, nell’approccio rispetto al recente passato. Nessuna fazione, nessun ‘matricolista’ o ‘fallimentarista’. Nessun ‘telavevodettista’ o ergersi a protagonista del nulla. Raggiungendo lo scopo che caratterizza il bene comune: la rinascita del Catania Calcio. E non può esistere rinascita vera senza scendere in campo a salvaguardia della passione e della tradizione calcistica di una città chiamata a riscrivere la storia con spirito costruttivo e propositivo. Catania sogna un futuro memorabile e le premesse sembrano essere incoraggianti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***