TOMEI: fu vicino al Catania come portiere, ora è nello staff tecnico di Ferraro

0
1625
foto pagina Facebook Catania SSD

C’è anche Matteo Tomei nello staff tecnico rossazzurro di mister Giovanni Ferraro, essendo stato contrattualizzato come allenatore dei portieri. Una scelta ben precisa, quella del Direttore Sportivo Antonello Laneri che già nella stagione 2016/17 scommise su di lui a Siracusa, quando Tomei difendeva i pali aretusei. Oltre 400 presenze sui campi di Serie D, C2, C1, Lega Pro e Serie B scozzese per lui, che solo due stagioni addietro fu eletto miglior portiere del girone d’andata difendendo i pali della Juve Stabia in terza serie. Curiosamente, prima di trasferirsi a Castellammare ebbe la possibilità di far parte della rosa del Catania di mister Giuseppe Raffaele nel 2020. L’affare non andò in porto e la società rossazzurra virò su Alessandro Confente.

La carriera di Tomei proseguì, appunto, in Campania prima di accettare la proposta del Ravenna e, infine, quella del Brian Lignano in Eccellenza. Rimasto svincolato, all’età di 38 anni – sentendosi ancora fisicamente integro – cercava una nuova sistemazione, sicuro che avrebbe potuto proseguire l’attività agonistica. Quando arrivò la nuova chiamata del Catania, ci ha riflettuto un pò prima di decidere di lasciare il calcio giocato. La stima profonda che Laneri nutre nei suoi confronti è palesemente reciproca ed ha giocato un ruolo determinante ai fini dell’accettazione dell’incarico. Il giovane Klavs Bethers e gli altri portieri che verranno ufficializzati dalla società etnea saranno sicuramente in buone mani, potendo contare sull’esperienza e l’entusiasmo di un professionista molto serio e preparato come Tomei.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***