AVV. PUCCI: “Uomini di calcio nel Catania SSD. L’anno scorso, di questi tempi, si parlava di punti di penalizzazione…”

0
1216

Riportiamo un estratto dell’intervento dell’avvocato Lorenzo Pucci, tifoso ed opinionista, ai microfoni della trasmissione ‘Calcionate – I Commenti in Casa RossAzzurra’ su Globus Television:

“L’anno scorso di questi tempi si parlava di punti di penalizzazione perchè vi erano degli adempimenti fiscali da curare. Addirittura anzichè pensare a quale centravanti avremmo potuto comprare ci chiedevamo quanti punti di penalità avremmo riportato. Questo Catania, invece, ci fa sognare”.

“Ricordo quando Grella disse di volere vedere un atteggiamento che prescinde dalla forza dell’avversario con una consapevolezza dei propri mezzi, oggi in Serie D e magari fra 3-4 anni contro la Juve. Vi sono uomini di calcio nel Catania SSD, niente è lasciato alla viva il parroco, è tutto studiato a tavolino. ‘Pattenu i cavaddi’ è un motto uscito ironicamente ma che sta accomunando da un unico senso. Il senso è la rivalsa della squadra, della città, della tifoseria. Mi piace pensare ad un Catania in Serie A che viva – e anche bene -, che si autofinanzi in futuro. Spero ovviamente che ci sia questa società per tantissimo tempo”.

Su Torre del Grifo: “Torre del Grifo è dotata di una foresteria, di un albergo, di un centro medico, di una sede sociale, di una spa, di una palesta, di una piscina e quattro campi di calcio. Valutando i costi della massa fallimentare e quelli gestionali, ritengo che Torre del Grifo non possa non essere preso in considerazione, tenendo anche conto che per avvicinarsi ad una struttura su Catania non so quanto tempo potrebbe occorrere sul piano burocratico”.

Sugli under: “Castellini mi piace tanto, tantissimo Vitale perchè ha un’ottima capacità d’inserimento. Anzi ha segnato poco rispetto a quante volte è andato vicino al gol, questo è un aspetto migliorabile. Legge bene l’azione, va nel posto giusto al momento giusto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***